Federico Porta

Federico Porta

Gioco alla Playstation e ascolto De Gregori.

Quando lavoro ad progetto nuovo metto la Musica House. Nelle pause di riflessione ascolto i Queen.

Tabella dei Contenuti

SEO e SEM: quali sono le differenze

SEO e SEM: le differenze

 

La definizione di SEM, l’acronimo di search engine marketing, in italiano marketing sui motori di ricerca, è l’insieme delle strategie che possono essere utilizzate all’interno del motore di ricerca per scopi di marketing.

All’interno della SEM troviamo la SEO che è l’acronimo di search engine optimization, in italiano ottimizzazione per i motori di ricerca ed è una delle strategie che può essere utilizzata nel web marketing per ottenere visibilità sui motori di ricerca gratuitamente.

La SEA, acronimo di search engine advertising, in italiano pubblicità sui motori di ricerca, è una tecnica di web marketing per ottenere visite dalla pubblicità a pagamento e può essere usata assieme alla SEO per aumentare le visite a pagamento, ovvero Google Ads.

La differenza tra SEO e SEM è importante per non fare confusione; bisogna ricordare che la SEM comprende tutti quei punti che abbiamo appena visto.

 

SEO definizione

La SEO non è altro che l’insieme di tecniche per posizionare un sito web sui motori di ricerca. Dico motori perché quando un consulente SEO mette mano ad un sito non sta lavorando solo per posizionarlo su Google, ma dovrebbe farlo anche per gli altri motori di ricerca come Bing e Yahoo. Almeno così dovrebbe essere :).

Il posizionamento SEO permette quindi di far comparire  il nostro sito nelle SERP che sono il risultato che un motore di ricerca ci mostra ogni volta che scriviamo una query.

Le SERP sono composte da 10 risultati perciò lo spazio a disposizione non è moltissimo e va da sé che essere in prima pagina è fondamentale.

Il tutto sarebbe gratis perché con la SEO non si spendono soldi in pubblicità come succede invece per Google Ads o Facebook Ads.

 

SEA definizione

La SEA è una tecnica che parte dalla SEM per ottenere visite in real time dai motori di ricerca. Al contrario della SEO, ogni click si paga, in soldoni significa che se hai budget per poter fare della pubblicità mirata puoi comparire in prima pagina nella sezione degli annunci, ma nel momento in cui il budget non è più disponibile, l’annuncio sparirà dalla SERP.

 

Queste due tecniche sono utilizzate per poter ottenere visibilità sui motori di ricerca.

 

Tecniche SEO

Le tecniche SEO principali per ottenere un buon posizionamento si possono dividere in 3 grandi gruppi. 

  1. SEO tecnica che comprende tutte quelle azioni che vengono fatte onsite, cioè sul sito e possono variare dalla creazione di una sitemap all’ottimizzazione dei meta tag come il Title o i vari h1, h2, h3 etc.
  2. SEO dei contenuti è l’insieme di tecniche per rendere un testo appetibile allo stesso tempo per il motore di ricerca e per l’utente, comprende ad esempio la stesura di un piano editoriale e la relativa pubblicazione.

    Anche questa fa parte delle tecniche onsite.

  3. Link building è invece una tecnica offline, cioè che non deve essere fatta direttamente all’interno del proprio sito. Consiste nel ricevere link di ottima qualità da altri siti il più possibile pertinenti.

 

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email
Condividi su pocket
Pocket
Condividi su reddit
Reddit

Altri articoli che potrebbero interessarti