SEO e SEM: quali sono le differenze?

Federico Porta

Federico Porta

L'ignoranza si manifesta con l'uso di troppe parole.

seo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email

Tabella dei Contenuti

SEO e SEM Marcel Jacobs e Eliud Kipchoge

Eliud Kipchoge ha corso la maratona di Berlino in 2 ore, 1 minuto e 39 secondi.

Marcel Jacobs ha corso i 100 metri piani in 9 secondi e 80 centesimi.

Entrambi sono partiti e hanno raggiunto il traguardo.

Ciò che cambia sono il tempo e la distanza, ma il risultato è lo stesso.

La SEO e la SEA funzionano allo stesso modo.

SEO e SEM i due olimpici

La SEO è Eliud Kipchoge.

La SEA è Marcel Jacobs.

Quale atleta vuoi usare per comunicare sul web in modo efficace?

Differenza tra SEO, SEM e SEA

Come funziona la SEO

SEO è l’acronimo di Search Engine Optimization (ottimizzazione per i motori di ricerca) cioè l’insieme di tutte quelle strategie messe in campo per ottimizzare le pagine web con lo scopo di ottenere un posizionamento organico che come sappiamo non ha costi.

SEO la costanza premia

Se sei un runner, hai già capito di cosa sto parlando. Sia che si tratti di una mezza maratona o di un allenamento di 10km, per tagliare il traguardo impiegherai tempo e fatica, ma la soddisfazione che avrai una volta corso per tutti quei chilometri è meravigliosa.

La SEO funziona allo stesso modo, richiede tempo e fatica.

seo strategia a lungo termine

Come funziona la SEA

la SEA che non è altro che l’ottimizzazione delle campagne pubblicitarie sui motori di ricerca, in poche parole ci stiamo riferendo a Google Ads o Google Adwords come veniva chiamato prima.

SEA la rapidità è la sua forza

Google Ads è come una gara di sprint, si impiega pochissimo tempo per arrivare al traguardo, ma la fatica economica iniziale è importante, fatica che va mantenuta pena la scomparsa immediata degli annunci dai risultati di ricerca.

sea strategia a breve termine

SEM la strategia che comprende SEO + SEA

Quando parliamo di SEM, il cui acronimo è Search Engine Marketing (marketing per i motori di ricerca) ci stiamo riferendo sia alla SEO sia alla SEA, cioè all’unione delle due strategie.

Lo scopo finale da raggiungere come abbiamo visto per i due olimpici è il traguardo che nel nostro caso vuol dire aumentare le visite portando il maggior numero di utenti sulle pagine web.

Il fattore vincente di queste due strategie non è quello di riuscire ad impostare la campagna su Google ads o di aggiungere qualche parola chiave qua e la nel testo, ma di portare le persone giuste all’interno delle nostre pagine, facendo arrivare utenti poco profilati rischiamo di vederli rimbalzare e di conseguenza la reputazione del nostro sito cala.

Non esiste un meglio o peggio, sono entrambe ottime strategie per comunicare e se usate assieme la potenza di fuoco aumenta. 

 

 

 

Altri articoli che potrebbero interessarti

Google My Business costo

Google my business ( d’ora in avanti lo chiamerò GMB per comodità) non ha nessun costo.  Perciò se sei un’azienda, un negoziante,

Approfondisci