Federico Porta

Federico Porta

Gioco alla Playstation e ascolto De Gregori.

Quando lavoro ad progetto nuovo metto la Musica House. Nelle pause di riflessione ascolto i Queen.

Tabella dei Contenuti

Come posizionarsi su Google

Il segreto per posizionarsi in tempi brevi su Google è utilizzare le parole chiave a coda lunga.

Infatti queste parole chiave ottengono sì meno ricerche rispetto alle keyword secche ( cioè tutte quelle parole chiave che contengono un solo vocabolo), ma hanno due grandi vantaggi.

Vediamo un esempio chiarificatore. 

Prendiamo in esame queste due parole chiave: “occhiali” e “occhiali da sole con lenti polarizzate”.

Una questione di numeri

La prima fa una media di 12.400 ricerche mensili e compare in 86.500.000 milioni di pagine, mentre la seconda fa una media di solo 140 ricerche mensili e compare in circa 740.000 pagine.

Se hai un sito nuovo, posizionarsi in prima pagina per la parola chiave “occhiali” ci possono volere anni e un lavoro duro e costante. 

Al contrario, la seconda parola chiave che abbiamo preso in considerazione, “occhiali da sole con lenti polarizzate”, è molto più facile da posizionare.

È proprio una questione di numeri.

È più facile competere con 86.500.000 milioni di pagine oppure con 740.000?

A te la risposta a questa domanda.

Il potere di conversione della coda lunga

La kw a coda lunga, oltre ad essere più facile da posizionare, è più specifica, poiché l’utente che sta effettuando questa ricerca ha già in mente che tipo di occhiali da sole vuole acquistare, quindi è molto più propenso ad effettuare l’acquisto. 

Questo ragionamento può essere fatto in qualunque settore: turismo, cibo, settore legale, abbigliamento etc. 

  • Ristorante sushi vegano è più facile da posizionare rispetto a ristorante sushi.
  • Hotel a Kuta Beach per famiglie  è più facile da posizionare rispetto a Hotel a Kuta Beach.
  • Avvocato esperto in diritto condominiale è più facile da posizionare rispetto ad avvocato.
  • Laboratorio di gelateria è più facile da posizionare rispetto a gelateria.

Possiamo andare avanti all’infinito.  

Ricapitolando 

Le parole chiave a coda lunga sono facili da posizionare ed, essendo molto specifiche, la percentuale di conversione è molto più alta. 

PS: c’è un ma in tutto ciò…

La kw a coda lunga infatti non basta da sola, bisogna fare in modo che Google sia in grado di scoprire queste kw a coda lunga all’interno delle pagine.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email
Condividi su pocket
Pocket
Condividi su reddit
Reddit

Altri articoli che potrebbero interessarti